TCJ

MERAVIGLIOSA ITALIA: LA MAGICA FIORITURA A CASTELLUCCIO DI NORCIA

1 - 3 LUGLIO 2024

Giorno per giorno…


1° Giorno – 1 LUGLIO – LUNEDI’

CREMONA/FOLIGNO

Trattamento: pranzo e cena

All’orario convenuto ritrovo dei partecipanti a Porta Venezia e partenza con bus GT per Foligno. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio incontro con la guida e passeggiata per i suggestivi vicoli di Foligno, nel cuore del centro storico, sosta alla piazza più importante della città, la caratteristica Piazza della Repubblica, con i suoi palazzi storici, tra cui il Palazzo Trinci, e le sue numerose opere d’arte dell’epoca signorile, e il prezioso affresco di Gentile da Fabriano. Proseguimento per la Cattedrale di San Feliciano, dedicata al martire evangelizzatore di Foligno e a pochi passi dalla Cattedrale, in stile rinascimentale l’Oratorio della Nunziatella, tra le numerose opere d’arte in esso custodite si potrà contemplare il “Battesimo di Gesù” celebre lavoro del Perugino. Rientro in hotel, assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

 

2° Giorno – 2 LUGLIO – MARTEDI’

COLFIORITO/CASTELLUCCIO DI NORCIA/NORCIA

Trattamento: colazione, pranzo e cena

Dopo la prima colazione in hotel partenza alla volta di Castelluccio di Norcia per ammirare il meraviglioso spettacolo della fioritura delle lenticchie, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un posto dove favole, leggende, tradizioni e realtà si fondono con la natura in una suggestione unica e irripetibile. Che Castelluccio di Norcia sia uno dei luoghi più belli dell'Umbria è già una certezza, ma nel periodo della Fioritura c'è un motivo in più per raggiungere questa terra meravigliosa. La zona dove si presenta lo spettacolo è quella del Pian Grande e del Pian Perduto, a pochi chilometri da Norcia; qui ogni anno migliaia di fiori sbocciano spontaneamente regalando un'esplosione di colori che va dal giallo all'ocra e dal verde al viola. L'altopiano alle pendici del Monte Vettore, si trasforma in una tavolozza di colori la natura regala uno spettacolo meraviglioso, conosciuto come la Fiorita. A dare inizio alla fioritura ci pensa la senape selvatica che dona ai campi le tonalità del giallo mentre a chiudere lo spettacolo invece c'è il fiordaliso, che dona alla piana l’ultimo tocco di colore viola. In questi giorni è possibile vedere un manto dorato che colora la vallata. Castelluccio di Norcia è buona cucina, lenticchie, volo libero, leggende, natura, agriturismo, scritte sui muri. Tempo a disposizione per godersi lo spettacolo unico al mondo della fioritura. Pranzo in tipico agriturismo. Nel pomeriggio proseguimento per Norcia, visita guidata della cittadina. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

3° Giorno – 3 LUGLIO – MERCOLEDI’

SPELLO/SPOLETO/CREMONA

Trattamento: colazione e pranzo

Dopo la prima colazione in hotel, check out e partenza per Spello, breve passeggiata per il borgo che conserva vestigia romane e rinascimentali, con la possibilità di ingresso alla Chiesa di Santa Maria Maggiore con la famosa Cappella Baglioni, il cui pavimento maiolicato di Deruta e gli affreschi del Pinturicchio, sono considerati la sua migliore produzione ed il suo autoritratto. Proseguimento per Spoleto dove si percorre il centro storico iniziando dalla maestosa Rocca Albornoziana che domina la città e ammirando la Rocca, delimitata da un alto sistema di mura perimetrali alternate da sei torri squadrate, simbolo della città. Si giunge in Piazza del Duomo con la Cattedrale di Santa Maria Assunta, raro esempio di sintesi dell’architettura romanica, che ospita affreschi del Pinturicchio e di Filippo Lippi. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Nel pomeriggio viaggio di rientro con arrivo a Cremona previsto in serata.

 

Per maggiori informazioni, il programma dettagliato e il prezzo scrivere a:

info@thecrownjewels.it

?