TCJ

ITALIA: I Tesori della Tuscia

Viterbo e i Borghi più belli d'Italia

La Tuscia, regione tra Tevere e Tirreno corrispondente grossomodo al territorio di Viterbo, già fulcro della potenza etrusca, tagliata dalla romana via Cassia. Nel territorio, straordinariamente ricco e vario, richiami storici e naturalistici si fondono e confondono. Il paesaggio, di origine vulcanica, si distende a occidente in pianure coltivate, a oriente si alza in colline e conche di laghi coperte di boschi, uliveti, noccioleti, vigneti, si inasprisce in verdi forre scavati dai fiumi nei ripiani tufacei. Il tufo fa da trait d’union, alla lettera, tra gli speroni rocciosi e i borghi medievali arroccati alla cima, con le scure case di peperino o di nenfro costruite in continuità visiva nella stessa pietra da cui si levano: è così a Vitorchiano e Bomarzo, Ceri e Calcata, per esempio, mentre a Civita di Bagnoregio, “la città che muore”, la geologia si fa stupefacente spettacolo.

L’azzurro dei laghi, di Bolsena, di Vico, di Bracciano, per stare ai maggiori, si compone col verde in deliziosi panorami colti da cittadine e castelli, da Montefiascone a Bolsena, da Bracciano ad Anguillara: laghi che pure invitano ad accostarsi alle rive per esperienze gastronomiche, passeggiate, bagni nella bella stagione.

La storia è in Tuscia, di regola, stratificazione archeologica e artistica. Al fondo (o quasi) sta la civiltà etrusca, restituita con eccezionale realismo e vivezza, per quanto si parli di necropoli, nelle tombe dipinte di Tarquinia e nei tumuli di Cerveteri, altrove come a Vulci o Sutri, l’archeologia esce dai musei e si mescola alla natura. Nuclei, quartieri e scorci di atmosfera medievale si moltiplicano da Tuscania a Nepi e Ronciglione, da Tarquinia e Cerveteri a Campagnano e Sutri.

Chiese romaniche emozionanti sono S. Pietro e S. Maria Maggiore a Tuscania, S. Flaviano a Montefiascone, il duomo a Civita Castellana. L’impronta delle grandi famiglie che disseminarono la regione di rocche e palazzi (gli Orsini, gli Anguillare, i Borgia, soprattutto i Farnese) risale dal medioevo al rinascimento e oltre, con esiti splendidi a Gradoli, Civita Castellana, Bracciano fino al meraviglioso manifesto manieristico di Palazzo Farnese a Caprarola.

7/10 MAGGIO 2020

IN BUS GRAND TURISMO

Programma pronto - Richiedilo a: info@thecrownjewels.it

POSTI DISPONIBILI N. 2